Event Solutions

Come rendere memorabili i contenuti video dei tuoi eventi

Durante gli eventi ibridi e virtuali è fondamentale – ancora di più rispetto agli eventi dal vivo – mantenere alta l’attenzione del pubblico rispetto ai contenuti proposti. Fortunatamente per questa tipologia di eventi si può contare su una vasta gamma di strumenti utili a creare video di alta qualità che ci aiutino a trasmettere messaggi che motivino e coinvolgano il pubblico a cui sono rivolti.

Ma che cosa, esattamente, rende un video eccezionale?

pexels-brett-sayles-1426044

I migliori video sono quelli che ti fanno dimenticare che stai guardando un video e fanno appello alle tue emozioni. I video che suscitano reazioni emotive raggiungono questo risultato poichè tutti i vari elementi tecnici e creativi utilizzati per crearli stanno lavorando insieme – fluidamente e senza soluzione di continuità.

Ecco di seguito un’analisi degli elementi che puoi utilizzare per rendere perfetti i tuoi video

5 cose su cui concentrarsi quando si vuole creare un video coinvolgente

Le basi

Questo dovrebbe essere scontato, ma lo diremo comunque: un video non sarà mai fantastico se non inizia con questi elementi basilari eseguiti in modo impeccabile.

  • Audio al giusto livello
  • Corretta correzione del colore
  • Nessun taglio o altri errori di base

Un video non può essere efficace se manca di queste componenti fondamentali. Nessuna eccezione.

Bel filmato

Questo potrebbe sembrare ovvio, ma necessario se si desidera un filmato mozzafiato per colpire il pubblico con i suoi colori e la sua chiarezza.

Per creare splendidi filmati, inizia con un’illuminazione eccellente. Se il tuo video ha delle interviste, i tuoi soggetti devono essere illuminati in modo appropriato per raggiungere i tuoi obiettivi. I soggetti devono apparire naturali, luminosi e attraenti. Devi mettere le persone nella loro luce migliore, letteralmente.

Movimento

L’azione è fondamentale. Nessuno vuole guardare un video infinito di una persona che parla. Purtroppo, questo è spesso ciò che accade nei video aziendali quando si catturano le storie delle persone poichè questi video spesso sono costituiti da interviste in un ambiente fisso.

L’introduzione del movimento nel tuo video lo rende immediatamente più vivace e interessante. Ci sono un certo numero di strumenti a tua disposizione per raggiungere questo obiettivo: bilancieri, droni, cursori, bambole…le possibilità sono quasi infinite. Se siete in grado di incorporarli (quando la storia lo richiede) è una buona opzione.

Anche i soggetti più banali possono essere trasformati dal movimento. Cerca modi semplici per rendere il tuo video più dinamico.

Se stai girando un video su un bel piatto di cibo su un tavolo, perché registrare un video statico posizionando la camera su un treppiede? Perché non mettere la fotocamera su un cursore e ruotare la fotocamera intorno al piatto mentre si scorre da sinistra a destra? O perché non utilizzare un cursore push-in mescolato con una messa a fuoco rack? Queste tecniche non sono difficili, ma portano vitalità e movimento al video.

La musica giusta

Molte persone sottovalutano quanto sia importante la musica. Ma prova a guardare un video che ami senza il suono. Manca qualcosa di essenziale, non è vero?

La musica è la prima cosa su cui lavora il nostro team di produzione video. Prima di fare qualsiasi modifica, scegliamo la musica. È una tabella di marcia che ci guida attraverso la modifica. Sono le fondamenta.

La musica evoca emozioni come niente altro. Se vuoi che la gente si senta felice, o triste, o nostalgica, o timorosa, o qualsiasi altra emozione – devi iniziare con la musica.

Diventa anche la tua guida per il cronometraggio. Una volta che hai un progetto preciso per un video, parti da lì e modificalo seguendo il tempo per dare ai tuoi tagli (e al tuo video in generale) un ritmo che i tuoi spettatori possano sentire nel profondo delle loro ossa.

Inoltre, non dimenticare di cambiare la traccia musicale durante un video. Mantieni alta l’attenzione e sorprendi i tuoi spettatori. Non farli annoiare. Se il video è più lungo della lunghezza normale di una canzone (diciamo, tre minuti o giù di lì), cambia la musica a metà strada, soprattutto se la storia lo richiede. Ricorda: un buon punto di svolta ha bisogno di una nuova traccia musicale.

Un finale forte

Cosa vuoi che gli spettatori vedano e sentano in quegli ultimi momenti insieme? Cosa vuoi che rimanga impresso nella loro memoria?

Assicurati che la tua musica finisca su una nota forte e mostra il logo della tua azienda per un’ultima volta. Non sfumare mai una canzone. È una scorciatoia e non ne vale la pena.

Prenditi il tempo di pianificare il finale in modo che il video si concluda con un momento definitivo. Termina il pezzo con uno scopo e gli spettatori lo ricorderanno.

Read more about articoli della categoria Event Solutions

Prenotare e gestire servizi travel per lo sport durante la pandemia

Occuparsi della logistica travel nell’ambito delle competizioni sportive è una delle attività che si sono completamente rivoluzionate nel corso del 2020 e il 2021 si sta presentando altrettanto sfidante.

Come rendere i tuoi eventi virtuali sostenibili

Collegare gli obiettivi di sostenibilità di un programma di meeting ed eventi con quelli delle Nazioni Unite fa comprendere più velocemente ai vostri stakeholder come i loro meeting si inseriscano nel quadro generale. Anche se a causa della pandemia globale COVID-19 gli eventi hanno temporaneamente adottato un format virtuale, possiamo ancora impegnarci ad adottare pratiche sostenibili nella realizzazione di eventi.

3 motivi per implementare un'agenzia per la gestione dei tuoi eventi

Scopri perché adesso è il momento giusto per valutare di cambiare l'agenzia che ti aiuta nell'organizzazione dei tuoi meeting ed eventi

Come condurre un evento virtuale di successo

Si potrebbe pensare che condurre un evento stando dietro a  uno schermo sia molto più facile che stare su un palco di fronte a un pubblico. Tuttavia, avendo perso il vantaggio di quell'interazione faccia a faccia con il pubblico, è necessario creare un'atmosfera coinvolgente e una presentazione memorabile e la domanda sorge spontanea: "come farò a coinvolgere i miei ospiti in un mondo virtuale?". In questo articolo ti diamo alcuni consigli pratici per rendere la tua presentazione forte e coinvolgente, anche quando è virtuale.

Falsi miti e verità sugli eventi virtuali e ibridi

Per quasi un anno, gli eventi aziendali si sono svolti per lo più in maniera virtuale. E mentre in alcune parti del mondo, come la regione dell'Asia Pacifica, si ricomincia lentamente a tornare alla normalità, gli eventi ibridi stanno guadagnando popolarità. Ma ci si orienta ancora a fatica in questo nuovo mondo e questi format non vengono sfruttati al meglio delle loro potenzialità. In questo articolo analizziamo alcuni falsi miti riguardo agli eventi virtuali e ibridi e portiamo alla luce la realtà dei fatti.

Utilizzare una sede virtuale può migliorare il tuo evento digitale

Le riunioni virtuali sono un modo sicuro ed efficace per rimanere connessi durante la pandemia COVID-19, ma non sono ancora un vero sostituto della connessione umana. Quindi, come possiamo offrire un'esperienza più autentica ai partecipanti che ci seguono comodamente da casa? Incorporando elementi di realtà digitale come una sede virtuale è possibile sia massimizzare che differenziare l'esperienza virtuale per il pubblico.

Scopri i nuovi orizzonti degli eventi virtuali

È vero che gli eventi virtuali esistono da un po' di tempo, ma fino alla pandemia COVID-19 venivano organizzati con format abbastanza rigidi e semplici in termini di ciò che veniva presentato. Quello che è successo negli ultimi sei mesi ha completamente ribaltato questo presupposto. Ammettiamolo, tutti soffrono di "screen fatigue" e i clienti, stanchi delle chiamate ZOOM, sono alla ricerca di soluzioni innovative da parte delle loro agenzie in termini di ciò che può essere fatto.