Event Solutions

People Puzzle: come segmentare efficacemente l'audience dei tuoi eventi

Il coinvolgimento dei partecipanti è fondamentale per il successo di un evento. Ed è per questo che il coinvolgimento strategico del pubblico può fare la differenza tra un programma che affascina o uno che invece non suscita alcuna emozione. Ma riuscire a coinvolgere efficacemente il pubblico del tuo programma può essere scoraggiante, soprattutto se il tuo audience si compone di un’ampia varietà di tipologia di partecipanti con differenti caratteristiche demografiche, interessi e motivazioni. Quindi, cosa fai con tutte quelle informazioni sui partecipanti? Affidati alla segmentazione.

Audience-Segmentation

I 6 passi da compiere per una vincente segmentazione del tuo pubblico

Segmentare un pubblico è un po’ come comporre un puzzle. Ogni informazione univoca dei partecipanti può essere organizzata in modo da colpire le persone giuste, adattarsi alla tua esperienza di evento e alla fine creare un quadro robusto che guida il coinvolgimento e, a sua volta, le entrate e il ROI. Ma prima di metterla insieme devi avere tutti gli elementi.

Per aiutarti a iniziare, abbiamo identificato alcuni componenti chiave della segmentazione del pubblico e suddiviso i loro benefici in modo da poter iniziare a mettere in atto i giusti accorgimenti per garantire un’esperienza di evento di successo.

Determina gli obiettivi del tuo evento

Sembra ovvio, ma uno dei passi più importanti da compiere nella segmentazione del pubblico avviene prima dell’evento stesso. Per determinare quali criteri utilizzerai per segmentare il tuo pubblico dovrai prima definire gli obiettivi del tuo evento. Cosa vuoi trasmettere ai tuoi ospiti durante l’evento? Come vuoi che si impegnino mentre sono lì?
Stai cercando di cambiare comportamento? Ogni parte del ciclo di vita dell’evento dovrebbe essere presa in considerazione nella determinazione dei tuoi obiettivi e della tua strategia di segmentazione del pubblico.

Seleziona i criteri di segmentazione

Una volta determinati gli obiettivi dell’evento, puoi iniziare a pensare a come segmentare i partecipanti. Ci sono quattro aree chiave da considerare nella segmentazione del pubblico:

Demografico

Questo ti dirà al livello più elementare, chi è il tuo pubblico. La loro età, genere, occupazione, ruolo nella loro azienda, tipo di industria e il reddito sono tutti pezzi importanti di dati che consentono di segmentare rapidamente il tuo pubblico.

Geografico

I criteri geografici dividono il pubblico per la loro posizione. Qualunque essa sia, è importante prendere in considerazione se la posizione di un potenziale partecipante potrebbe influenzare la sua decisione di partecipare al tuo evento.

Psicografico

La segmentazione psicografica divide il pubblico analizzando la loro personalità. Gli interessi individuali, gli atteggiamenti, gli stili di vita e i valori possono tutti influire sul profilo psicografico dei partecipanti. Ad esempio, se è possibile determinare che la coscienza ambientale è importante per un grande gruppo di partecipanti, pianificare l’evento in uno spazio che dia priorità alle pratiche sostenibili potrebbe aumentare notevolmente la partecipazione di quel segmento di pubblico.

Comportamentale

Questo tipo di segmentazione analizza i comportamenti passati come mezzo per dividere il pubblico. Acquisti precedenti, brand awareness, modelli di acquisto e livello di utilizzo del prodotto possono tutti servire come criteri per la segmentazione comportamentale.

Raccogli dati per modellare il percorso dei partecipanti

Dopo aver deciso quali criteri utilizzare per la segmentazione, puoi iniziare a raccogliere dati per aiutarti a progettare il viaggio dei partecipanti (o i viaggi a seconda di quanti segmenti hai definito). Utilizza fonti ricche di dati come informazioni sugli eventi degli anni precedenti e metriche di siti web, e-mail e social media per iniziare a costruire i profili dei partecipanti. Alcuni di questi metodi di data mining possono anche essere cooptati come strategie di coinvolgimento pre-evento. I sondaggi e le interviste possono offrire l’opportunità non solo di acquisire informazioni sui partecipanti, ma anche di sviluppare interesse, eccitazione e anticipazione per il tuo prossimo evento.

Personalizza l’impegno e la comunicazione del pre-evento

I partecipanti hanno differenti caratteristiche demografiche, interessi e comportamenti e tutti questi criteri sono utilizzati per sviluppare strategie di segmentazione, quindi perché non dovrebbe applicarsi lo stesso processo di pensiero al modo in cui si approccia l’organizzazione pre-evento? Non tutti i potenziali clienti vogliono ricevere informazioni allo stesso modo, fai in modo da adattare la tua strategia alle loro preferenze. Un esperto di tecnologia o un individuo attento all’ambiente può preferire le comunicazioni digitali tramite social media ed e-mail, adatta la tua strategia di comunicazione per soddisfare al meglio il pubblico che hai segmentato finora per ottenere risultati migliori. I futuri partecipanti che possono relazionarsi e connettersi con le strategie pre-evento hanno maggiori probabilità di partecipare e di sperimentare livelli più elevati di coinvolgimento quando l’evento prende il via.

Segmentation

Fornisci scelte quando possibile

A volte potrebbe essere necessario dividere un pubblico più grande in gruppi di dimensioni più piccole per un coinvolgimento ottimale, il che significa che potrebbe essere necessario offrire alcune opzioni diverse per soddisfare ogni raggruppamento di persone nel tuo pubblico, se è possibile. Questo tipo di programmazione “scegli la tua avventura” potrebbe assumere molte forme, dalla fornitura di sessioni di breakout che soddisfano diversi stili di apprendimento all’offerta di attività di gruppo che rafforzano le connessioni dei partecipanti e sono adatte sia per gli ospiti singoli che per le coppie. Fornire ai partecipanti opzioni per coinvolgerli nel tuo evento dà loro la libertà di scegliere il modo migliore per sentirsi collegati ai tuoi contenuti e serbare dei buoni ricordi del tuo evento con il desiderio di tornare in futuro.

Non dimenticare il follow-up

Solo perché l’evento è finito, non significa che la segmentazione deve fermarsi. Il tempo dopo la fine di un evento è un ottimo momento per fare una pausa, rivedere i dati che hai raccolto finora e valutare il tuo successo. I partecipanti si sono impegnati come avevi previsto? Il follow-up dell’evento, i sondaggi e persino il gifting sono ottimi modi per valutare l’engagement, raccogliere feedback e perfezionare la strategia per il futuro, specialmente per gli eventi che vengono eseguiti su base ricorrente.

Utilizza il contenuto per spingere gli obiettivi dei tuoi eventi

Anche se può richiedere un’ampia riflessione e preparazione, l’uso della segmentazione del pubblico e delle persone durante il ciclo di vita di un evento è un modo potente per massimizzare l’impatto del programma. Prenditi del tempo per scavare a fondo negli interessi dei tuoi partecipanti e nei loro comportamenti in modo da poter progettare un programma che anticipa i loro interessi e soddisfa gli obiettivi del tuo evento. Per creare un efficace piano di segmentazione è necessario mettere i pezzi giusti al posto giusto e una volta che il puzzle è completo, sei sicuro che avrai un’esperienza di evento e un ROI che supera le tue aspettative.

Read more about articoli della categoria Event Solutions

I vantaggi della pre-registrazione di alcuni segmenti dei tuoi eventi virtuali

Che un evento sia dal vivo o virtuale (o un mix ibrido), tutti conosciamo il grande impegno necessario per realizzarlo nel migliore dei modi. Tuttavia con gli eventi virtuali ci sono modi per rendere la vita un po' più facile, avvalendosi di contenuti preparati in anticipo e pronti per la loro messa in scena.

Valuta il tuo attuale programma di gestione dei meeting per una pianificazione futura

Con il recente calo di meeting ed eventi, adesso è un buon momento per fare una pausa e valutare i programmi di gestione di meeting a tutti i livelli. I risultati del nostro recente Maturity Index mostrano che una potenziale area di sviluppo in un'ampia gamma di settori è la comprensione delle strategie di engagement e di misurazione.

La gestione delle situazioni di emergenza nel mondo dell'organizzazione di meeting ed eventi

Oggi, con la natura talvolta imprevedibile dei viaggi e le situazioni politiche instabili, il tema della gestione delle emergenze è sempre più presente all'interno delle società di organizzazione di meeting ed eventi. Mentre l'industria e il mondo cambiano, anche l'approccio alla gestione di una crisi deve cambiare.

7 fattori da considerare per un evento ibrido di successo

Mentre ci abituiamo agli attuali cambiamenti e gli eventi si orientano verso esperienze virtuali, dove possiamo collocare gli eventi dal vivo, almeno nel breve termine? Che tipo di format dovrebbero (e potrebbero) prendere? Non è ora una questione di quando ci incontreremo di nuovo, ma come. Ed è il momento di prendere in considerazione il modello di evento ibrido.

7 Modi per creare Video Conferenze o Eventi Virtuali che piacciono

Scopri 7 suggerimenti per fare engagement con i tuoi partecipanti nel corso delle video conferenze o degli eventi virtuali della tua azienda.

4 Tipi di Sequenze Video per virtual meeting

Con un costante flusso di contenuti digitali e la mancanza di contatto personale, ora più che mai è importante creare esperienze che coinvolgano un pubblico da remoto con ottime sequenze video per virtual meeting.